Editoriale “La comunicazione scientifica”

Gianluigi Cussotto

La comunicazione invade i nostri spazi, ci “circonda” attraverso una invasione di media e social media. Non di rado al centro della comunicazione si colloca il tema della salute, affrontato con diversi gradi di intensità, diversi “target” e diverse prospettive .
Quando il tema della comunicazione in sanità viene affrontato dagli operatori sanitari, si trasforma inevitabilmente in una grande responsabilità.

Spetta dunque agli operatori sanitari saper “scrivere” ossia rendere fruibile, rispetto a un pubblico di colleghi, altri operatori sanitari pazienti, manager…. i contenuti delle proprie esperienze professionali e in particolare se tali contenuti si correlano a una attività di ricerca.

Ma a loro spetta anche “saper leggere”, ossia interpretare, valutare e “pensare” le informazioni che vengono proposte dal contesto, per apprezzarne l’impatto e le conseguenze sul proprio modo di agire.